Ultimi articoli pubblicati

il-blennide-e-lo-squalo

Il blennide e lo squalo

di Paolo Balistreri -- Sulla riva si infrangeva la risacca ed il mare portava via granelli di Dendropoma petraeum portati via dall’abrasione del moto ondoso. Era da tanto che...Leggi tutto
biodiversity-journal-2016-7-4-907-912

Biodiversity Journal, 2016, 7 (4): 907–912

di Anna Maria Mannino1*, Stefano Donati2 & Paolo Balistreri1 -- The Project “Caulerpa cylindracea in the Egadi Islands”: citizens and scientists working together to monitor marine alien species   Scarica l'allegato...Leggi tutto

Tunicata

Così chiamati in quanto la loro epidermide è ricoperta da una sostanza spesso trasparente, gelatinoso o coriacea, simile alla cellulosa, chiamata "tunica"; delle volte possone anche essere presenti delle spicole calcaree oppure delle incrostazioni. Possiedono simmetria bilaterale e sono animali che filtrano l'acqua che entra dal sifone boccale e vengono setacciati i microrganismi planctonici di cui si nutrono grazie ad una complessa struttura branchiale. Possono condurre vita pelagica o bentonica (fissi al substrato) e possono vivere in colonie o singolarmente.
Elenco Phyla » Tunicata Attualmente l'elenco è ordinato per Nome, ordina per Famiglia
Aplidium conicum
Famiglia: Polyclinidae
Questo tunicato si presenta in forma conica e dal caratteristico color arancio vivo. Di consistenza gelatinosa, ma solida e massiccia. Sulla superficie esterna sono ben visibili i sifoni esalanti, cir [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Aplidium elegans
Famiglia: Polyclinidae
Ascidia coloniale i cui zoidi sono disposti lungo canali cloacali sinuosi. I sifoni inalanti sono bordati da 8 linguette bianche molto caratteristiche. Vive ad una profondità tra i 5 e i 20 met [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Ascidia mentula
Famiglia: Ascidiidae
Ascidia solitaria con una colorazione bianco sporco o grigiastra, ma alcuni individui possono assumere una colorazione rossastra. La tunica ha una consistenza turgida Può raggiungere dimension [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Ascidiella scabra
Famiglia: Ascidiidae
Ascidiella scabra è un piccolo tunicato con un diametro non superiore a 5 cm (da 2 a 4 cm). Il suo colore è grigio o bianco, spesso internamente pigmentata rosso e visibile attraverso la [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Botrylloides violaceus
Famiglia: Botryllidae
Gli zooidi sono incorporati in una tunica trasparente e sono tutti collegati fra loro da una rete di vasi che terminano in ampolle (piccole strutture sac-simili) alla periferia della colonia. Questi t [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Botryllus leachi
Famiglia: Styelidae
È una specie coloniale che si presenta in agglomerati nastriformi, di colore variabile, spesso bruno, dalla consistenza molle e gelatinosa. [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Botryllus schlosseri
Famiglia: Styelidae
Forma colonie incrostanti, di consistenza gelatinosa, lunghe fino a 5 cm e larghe 2 cm.Gli zooidi, lunghi 2-3 mm, sono aggregati in ciuffi da 3 fino a 16 individui disposti in cerchio attorno ad una a [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Ciona intestinalis
Famiglia: Cionidae
Il corpo, fissato al substrato mediante corti rizomi, ha forma cilindrico-sacciforme ed è costituito da una spessa tunica di consistenza gelatinosa ed aspetto translucido, di colore per lo pi&u [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Ciona roulei
Famiglia: Cionidae
Trattasi di una ascidia molto rara. Al termine del suo stadio larvale, si lega ad un substrato, perde la sua coda notocorda e tubo neurale e assume la forma di un sacchetto con due aperture che posson [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Clavelina lepadiformis
Famiglia: Clavelinidae
Si tratta di un tunicato che si incontra spesso in forme gregarie di più individui che si fissano sopra alghe, gorgonie o ad altri organismi marini. I Singoli individui appaiono completamente [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Clavelina phlegraea
Famiglia: Clavelinidae
Genere con colonie appiattite. Specie che formano gruppi di individui. Zooidi completamente trasparenti con orlo della camera branchiale biancastra. E' meno trasparente che C. lepadiformis. [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Clavelina sabbadini
Famiglia: Clavelinidae
Clavelina Sabbadini è una specie di tunicato , del genere Clavelina , prsenta la forme di un piccolo otre, di colorazione giallognola Come tutte le ascidie , sono animali filtratori . [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Didemnum commune
Famiglia: Didemnidae
Didemnum è una comune ascidia coloniale che forma colonie incrostanti relativamente carnose. Il suo spessore è di circa un centimetro e l'area coperta da una colonia può raggiunge [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Didemnum fulgens
Famiglia: Didemnidae
Didemnum è una ascidia coloniale che forma colonie incrostanti relativamente carnose. Il suo spessore è di circa un centimetro .L'alta densità di spicole calcaree nel tessuto d&ag [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Diplosoma spongiforme
Famiglia: Didemnidae
Diplosoma spongiforme è un ascidia incrostante coloniale che puo coprire superfici rocciose da 20 a 30 cm di diametro. Molte colonie possono unirsi insieme e possono coprire una superficie di d [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Distaplia bermudensis
Famiglia: Holozoidae
Questo tunicato e di provenienza atlantica. La colonia è alta circa 3cm e di forma globosa, al tatto molle. Gli zooidi sono alti circa 5mm con 4 file di fessure branchiali. La colorazione e ros [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Halocynthia papillosa
Famiglia: Pyuridae
Ascidia solitaria la cui forma del corpo è di un piccolo cilindro, con tunica spessa e coriacea che nasconde le strutture interne; ha due sifoni non vicini(inalante in posizione terminale ed es [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Microcosmus vulgaris
Famiglia: Pyuridae
Struttura massiccia fissato al fondale mediante robusti rizoidi che si dipartono dalla parte ventrale. Il sifone boccale è molto sviluppato e rimane visibile anche in fase di contrazione dell'a [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Phallusia mammillata
Famiglia: Ascidiidae
Ques'ascidia solitaria ha il corpo ovale ed una base con cui si salda al substrato. E’ di consistenza dura con numerosi tubercoli arrotondati e solchi distribuiti in maniera irregolare su tutto il c [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Polycitor crystallinus
Famiglia: Polycitoridae
[...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Pyrosoma atlanticum
Famiglia: Pyrosomidae
Una colonia di P. Atlanticum è cilindrica e può crescere fino a 60 cm di lunghezza e 4-6 cm di larghezza. A forma di un tubo rigido, che può essere rosa pallido, giallastro, o bia [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Rhopalaea neapolitana
Famiglia: Diazonidae
Zooidi claviformi, riuniti in piccoli gruppi, uniti solo alla base. Mantello leggermente grigio, trasparente e cartilagineo. [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Salpa maxima
Famiglia: Salpidae
Hanno corpo cilindrico o prismatico trasparente con aperture atriale e branchiale alle due estremità opposte dell’asse lungo del corpo; nel nuoto, si contrae per l’attività di un si [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Styela canopus
Famiglia: Styelidae
Questa specie è un ascidia solitaria, con un rivestimento esterno duro . Il corpo è subgloboso in forma, misure tra i 2 - 3 cm in lunghezza, e si attacca al substrato alla sua base. I si [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Styela plicata
Famiglia: Styelidae
Ascidia che vive quasi sempre da sola, con mantello bianco sporco o rosa scuro, ovoidale o claviforme. Nel suo ambiente assume una colorazione bruno-verdastra in quanto viene ricoperta dalle sostanze [...]
Leggi il seguito e visualizza la scheda »
Elenco Phyla » Tunicata Attualmente l'elenco è ordinato per Nome, ordina per Famiglia

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare AMM, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.