Ultimi articoli pubblicati

il-blennide-e-lo-squalo

Il blennide e lo squalo

di Paolo Balistreri -- Sulla riva si infrangeva la risacca ed il mare portava via granelli di Dendropoma petraeum portati via dall’abrasione del moto ondoso. Era da tanto che...Leggi tutto
biodiversity-journal-2016-7-4-907-912

Biodiversity Journal, 2016, 7 (4): 907–912

di Anna Maria Mannino1*, Stefano Donati2 & Paolo Balistreri1 -- The Project “Caulerpa cylindracea in the Egadi Islands”: citizens and scientists working together to monitor marine alien species   Scarica l'allegato...Leggi tutto

Progetto EcoAcquario

Stampa

EcoAcquario - Luglio 2003 - Prima esposizione

Postato in EcoAcquario

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Stampa

Tutto inizia durante una presentazione di Vivere il Mare a Villa Fondi (Piano di Sorrento)dove l’Assessore Giovanni Iaccarino propone di allestire degli acquari mediterranei per mostrare ai nostri concittadini cosa di bello contiene il nostro mare. 

 

 

  

 

Patricinio del Comune di Piano di SorrentoSottoposi la bozza del progetto al direttivo che mi spinse ad andare avanti. Quindi, ottenuti il patrocinio del comune e l’autorizzazione dalla Capitaneria di Porto per la raccolta degli organismi provenienti dagli scarti della pesca professionale gettati nella acque del porto, abbiamo cominciato con il reperire il necessario.

 

 

 

 Con le vasche della Casa del cane di Sorrento

Le vasche sono state concesse dalla “Casa del cane di Annamaria Esposito” negozio sorrentino quasi  interamente dedicato all’acquariofilia. Mentre i refrigeratori sono stati concessi dalla Teco di Ravenna,  Teco - Refrigeratori in comodato d'uso per l'esposizionenota casa produttrice di climatizzatori e refrigeratori per acquario.

 

 

Con la mostra fotografica di Francesco Rastrelli

Per completezza alla mostra è intervenuto Francesco Rastrelli che ha esposto due delle sue più belle mostre fotografiche. Nella sala degli acquari è stata esposta “Un mare di storie” un fantastico viaggio tra i pescatori del sud che ben lega con il discorso del progetto per la raccolta degli organismi. Mentre nella sala d'ingresso alla sala è stata esposta “into the blu” una fantastica esposizione di immagini subacquee.  La sua esperienza nel campo pubblicitario a reso unica la nostra presentazione con la realizzazione di 20 locandine e ben 5000 pieghevoli che distribuiti sul territorio hanno contribuito a pubblicizzare la manifestazione.

 Pieghevole - faccia 1  Pieghevole - faccia 2

29 giugno 2003

La fase di allestimento delle vasche è stata dura e ringrazio pubblicamente il mio giovane e forte Michele che si è sobbarcato una buona fetta del lavoro duro. La sala ci è stata liberata solo il 29 giugno alle 20.00 ed allestire due vasche in solo 24 ore non è cosa da poco. La stessa sera del 29 giugno abbiamo riempito al prima vasca. mentre al mattino dopo alle 07.00 eravamo già pronti con un secondo carico d’acqua per la seconda vasca.

allestimento.JPG (40004 byte)  La prestigiosa Villa Fondi - teatro della nostra prima esposizione La prestigiosa Villa Fondi - teatro della nostra prima esposizione

30 giugno 2003

Alle 08.00 riempiamo la seconda vasca mentre  Francesco sistemava le sue mostre.

Nel pomeriggio del 30 giugno sudati ed accaldati siamo scesi al porto di Piano con Francesco e Michele per recuperare le rocce che avevamo raccolto (e nascosto!!!) nei giorni precedenti tra i detriti finiti nelle reti e gettati dai pescatori. Rocce che sono state poi tutte immesse nella vasca “coralligeno”. Poi a casa per recuperare altre rocce e le alghe e gli invertebrati che avrebbero riempito la vasca “posidonia”.

Marina di Cassano - in alto Villa Fondi Punto di Raccolta  Michele Lauro detto "A Zugosa"

Nel pomeriggio ci raggiunge Luca Collutta e la fidanzata Rori. Aiuto fondamentale in un momento di sfinimento per la sistemazione definitiva dell’impianto elettrico e la sistemazione dei pannelli delle foto che occludevano il passaggio di aria da finestre e porte

zAAA0003.JPG (39367 byte) zAAA0002.JPG (42172 byte) vasche0006.JPG (39520 byte) sala25.jpg (37225 byte) sala26.jpg (32912 byte) vasche0004.JPG (42119 byte)

01 luglio 2003

Dopo una notte passata quasi in bianco tra la preoccupazione di trovare tutto “off”  e dolori muscolari per la mancanza di allenamento (!!!!!) prendiamo gli invertebrati dalla mia vasca e li portiamo alle vasche della mostra,  poi subito al mare per prelevare 200 litri (100 x vasca) d’acqua da sostituire. Poi di nuovo a casa per recuperare i pesci ed altri invertebrati dalla mia vasca e dalla vasca di fortuna (un vascone in pvc da 120 litri) allestita per l’occasione.

A pomeriggio inoltrato le vasche erano pronte per essere mostrate e dopo una rassettata alla sala, finalmente, alle 18.00 apriamo la mostra al pubblico.

Foto di Valerio Zupo (53798 byte) Foto di Valerio Zupo (49775 byte)

La prima sera ha contato una trentina di visitatori ma……… ci arriviamo in ordine ;-)))

 

02 luglio/06 luglio

sala0002.JPG (35104 byte)sostituito giornalmente 100 litri (50 x vasca)d’acqua per ovviare al problema dei filtri immaturi (nonostante abbia messo i materiali filtranti a maturare nel filtro della mia vasca un mese prima )      

Allestita anche la postazione multimediale con un computer per poter visionare il nostro sito, un televisore per poter visionare filmati,  libri inerenti l’acquario ed il mare ed un libro firme per raccogliere le emozioni dei visitatori. Ah! Il cestino delle caramelle ;-)))

I trenta visitatori del 1° giorno hanno fatto passaparola in quanto la seconda giornata ha contato circa 300 visitatori e man mano sono aumentati. Da considerare che ho presenziato alla mostra solo dalle 19.00 alle 23.00 (orario di chiusura del parco) e considerato che la mostra avrebbe dovuto chiudere alle 22.00 non c’è stata sera che non è venuto il custode del parco a chiederci di chiudere subito!!!!

  07 luglio 2003

Insieme ai 100 litri giornalieri abbiamo preso altri 100 litri per riempire la  vasca di fortuna  (il vascone in pvc) che sarebbe servito il giorno dopo per allestire un acquario da 60 litri con Valerio Zupo per la trasmissione “Pianeta Mare” in onda da Settembre ogni domenica alle 16.00  su Rete 4.

 

08 luglio 2003    

nessun cambio d’acqua in quanto impegnato dal mattino con le riprese della trasmissione.

Alle 08.00 in terrazza per l’intervista e spiegare cosa è “Eco-acquario” . L’inviata è niente di meno che Gloria Bellicchi (Miss Italia 1998) e dopo aver concluso con l’intervista siamo andati al porto di Piano per attendere Michele Lauro chiamato “A Zugosa” che rientrava dalla pesca e vedere cosa aveva preso nelle sue reti.

r40001.jpg (49994 byte) r40002.jpg (37362 byte) r40006.jpg (49410 byte) r40004.jpg (45851 byte) r40007.jpg (51577 byte) r40005.jpg (43021 byte)

Finite queste riprese abbiamo incontrato Valerio Zupo e siamo andati con le barche della riserva Marina “Punta Campanella” nella Baia di Jeranto per ammirare quali bellezze vi sono conservate e poi subito fuori di essa allo scoglio Penna per documentare uno scempio causato dai datterai. Tra i detriti c’erano numerose colonie di Astroides e Parazoanthus.

Ritornati a Villa Fondi abbiamo trovato ad aspettarci Luca Collutta e Diego Esposito (fondamentale il loro aiuto in quanto hanno preparato il necessario per allestire la vasca …lavare la sabbia, spostare il vascone , posizionare la nuova vasca, ecc..) e quindi assistere Gloria che ha allestito un Ecoacquario con quanto raccolto nella giornata con la guida di Valerio.

Foto di Valerio Zupo (63198 byte)  Foto di Valerio Zupo (54240 byte) Foto di Valerio Zupo (48272 byte)

09 luglio 2003

Dal 9 luglio al 13 luglio (ultimo giorno delle mie vacanze!!!) la stanchezza si è fatta sentire ed abbiamo sostituito solo 25 litri a vasca. Da questa data in poi non sarà più sostituita una goccia d’acqua a meno che le analisi non dettino diverse disposizioni.

I bimbi di Suor Lucia & friends(114446 byte)Nella serata è arrivato il gruppo dei bambini, di Suor Lucia, dai 2 ai 12 anni facenti parte di un campo scuola di Afragola. Bambini fantastici che si sono seduti buoni ad ascoltarmi mentre descrivevo loro i motivi che ci hanno portato ad allestire degli acquari ed illustrare gli organismi uno per uno. Uno di questi bambini alla fine mi ha chiesto di vedere un polpo e mi ha strappato la promessa di metterne uno ;-))

 

 

 

10 luglio 2003

pDsc00117.jpg (107995 byte)bisogna mantenere la promessa e quindi di primo mattino andiamo a prendere 30 litri d’acqua per allestire un minimed che ospitasse un piccolo polpo poi catturato al pomeriggio ed inserito in vasca alle 18.00. Alle 20.00 puntuale sono tornati i bimbi del campo scuola per vedere il polpo da loro battezzato “Paoletto”. Dopo di questo i bambini sono tornati quasi tutte le sere ed ogni sera ci siamo inventati una nuova storia ed ogni volta abbiamo preso qualche organismo dalle vasche per farlo toccare e/o vedere da vicino. Lo stesso è stato fatto con tutti i bambini che hanno presenziato alla mostra ed addirittura  abbiamo avuto maestre che hanno telefonato ai genitori dei loro alunni per una lezione fuori programma ;-)))

Da questa in poi ogni serata è stata motivo di orgoglio per noi.

Le facce emozionate dei visitatori nello scoprire che tutto quello che vedevano vive a pochi metri da loro, i bambini eccitati nel vedere “Paoletto” che stende i tentacoli sul vetro o scoprire che quella roccia che si muove non è altro che uno scorfano…oppure vederli sorpresi nello coprire che quell'alga che si muove nasconde un granchio facchino od una pisa. 

pDsc00109.jpg (105972 byte) pDsc00116.jpg (114859 byte) pDsc00103.jpg (98057 byte)

Molti anche i contatti di persone interessate per una prossima edizione; chi ama disegnare organismi marini, chi ha foto stupende, chi ha documenti importanti …tutto materiale per una edizione “ecoAcquario 2004” di tutto rispetto.

Foto vasca a coralligeno:

Foto di Valerio Zupo (57595 byte) Foto di Valerio Zupo(60840 byte) Foto di Valerio Zupo (78379 byte) Foto di Valerio Zupo (53480 byte) Foto di Valerio Zupo (64466 byte) Foto di Valerio Zupo (59989 byte) Foto di Valerio Zupo (71916 byte) Foto di Valerio Zupo (64991 byte) Foto di Luca Colutta (47634 byte)

 

La fatica è stata tanta ma anche la soddisfazione. Peccato che ci sia sempre qualcosa che vanifica tanto lavoro, peccato che questo qualcosa arrivi dall'interno di un'associazione nata per far conoscere il nostro mare e peccato che sia venuto da chi si faceva chiamare "amico". Ovviamente tutto passa ma nonostante l'amara conclusione ci sentiamo ancora più motivati a realizzare "Eco-acquario 2004".

Foto vasca ambiente di Posidonia:

Foto di Valerio Zupo (46549 byte) Foto di Valerio Zupo  (106539 byte) Foto di Valerio Zupo (82287 byte) Foto di Valerio Zupo(68858 byte) Foto di Valerio Zupo (49534 byte) Foto di Valerio Zupo (77815 byte) Foto di Valerio Zupo (74728 byte) EPSN0007.jpg (47093 byte) EPSN0006.jpg (58497 byte)

I nostri più sentiti ringraziamenti vanno a:

  • I visitatori, stimati in circa 9000. 
  • Michele Palomba, ogni padre elogia il proprio figlio ma Michele è stato fondamentale ed unico per questa mostra. IL vero ed unico artefice di tutto è stato lui.
  • Francesco Rastrelli, ancora una volta lo ringrazio in quanto senza di lui la mostra avrebbe avuto meno "colori" e meno emozioni. 
  • Valerio Zupo, che ancora una volta ha dimostrato di essere il nostro "tutor" assistendoci nelle riprese di "Pianeta Mare" e portando con se vasca ed accessori per realizzare un Eco-acquario per le riprese. Ha anche realizzato delle fantastiche foto. 
  • I soci AIAM; Luca Colutta e Diego Esposito per la loro attiva presenza sul campo, Willy Smiths Jacob, Giovanni Verazza e Diego Esposito per aver contribuito con splendidi organismi provenienti dalle proprie vasche. Il direttivo AIAM ed il gruppo Soci per aver creduto in questo progetto. 
  • Il gruppo " Amici dell'acquario Mediterraneo" per averci supportato e "sopportato"
  • Grazia Bonomo, di Mediaset, che ha creduto nel nostro progetto ed ha portato la le telecamere ad immortalare questo evento. Con lei ringraziamo Franco (il produttore), Danilo (il regista), Gloria Bellicchi (l'inviata).
  • Piero Castellano, di Digisea  www.digisea.it che ha fatto le riprese subacquee a Punta Campanella. 
  • Luigi Iaccarino (Sindaco) e Giovanni Iaccarino (Assessore) del comune di Piano di Sorrento che ci hanno sostenuto ed ospitato nella fantastica Villa Fondi
  • Il Comandante del Porto di Piano di Sorrento Antonio Petrizzo  
Stampa

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare AMM, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.