Ultimi articoli pubblicati

il-blennide-e-lo-squalo

Il blennide e lo squalo

di Paolo Balistreri -- Sulla riva si infrangeva la risacca ed il mare portava via granelli di Dendropoma petraeum portati via dall’abrasione del moto ondoso. Era da tanto che...Leggi tutto
biodiversity-journal-2016-7-4-907-912

Biodiversity Journal, 2016, 7 (4): 907–912

di Anna Maria Mannino1*, Stefano Donati2 & Paolo Balistreri1 -- The Project “Caulerpa cylindracea in the Egadi Islands”: citizens and scientists working together to monitor marine alien species   Scarica l'allegato...Leggi tutto

Le schede gentilmente concesse da www.biologiamarina.eu

Stampa

I Crinoidi

Scritto da Ottavio Luoni. Postato in Le schede di Biologia Marina

Valutazione attuale:  / 0

I crinoidi (dal greco krinon = giglio e éidos = forma), sono organismi marini che appartengono al phylum Echinodermata (Klein, 1734) termine che deriva dal greco echinos = riccio e derma = pelle.
Questo phylum di organismi esclusivamente marini, è suddiviso a sua volta nel subphylum Pelmatozoa (Bather, 1900), che comprende organismi primitivi come i crinoidi, e nel subphylum Eleutherozoa (Bather, 1900), di cui fanno parte i ricci di mare, le stelle marine, le oloturie, le ofiure, ecc...).

Stampa

L'invasione delle meduse

Scritto da Pierfederici Giovanni. Postato in Le schede di Biologia Marina

Valutazione attuale:  / 0

La recente notizia della comparsa di un enorme sciame di meduse in Mediterraneo, ha acceso nuovamente i riflettori su un argomento da tempo dibattuto. Quello dei bloom di meduse! Sull'argomento occorre innanzitutto fare delle precisazione. I bloom stagionali di meduse sono eventi comuni, si ripetono da sempre più o meno con cadenze regolari. Le cause e i fattori determinanti sono conosciuti solo in parte, il resto sono solo ipotesi. Certamente se ci sono le meduse, e in gran quantità, non significa certo che le acqua sono pulite (certi luoghi comuni sono difficilissimi da sfatare). Anzi le alterazioni delle componenti fisiche e chimiche delle acque possono favorire i bloom algali e delle meduse.

Stampa

Alieni di casa nostra

Scritto da Biologiamarina.eu. Postato in Le schede di Biologia Marina

Valutazione attuale:  / 0

...le meduse sono animali planctonici, in prevalenza marini, appartenenti al phylum degli Cnidari, che assieme agli Ctenofori formavano una volta quelli che erano i Celenterati..

Eleganti e raffinate, innocue o terribilmente  pericolose, le meduse sono gli animali più antichi che abitano le acque di tutti i  mari. Già prima dell’esplosione del Cambriano, le meduse erano presenti sulla terra, esattamente con la forma e le funzionalità di adesso. Ciò significa che questi animali non si sono evoluti molto in un miliardo e mezzo di anni, semplicemente perché ben adattate a qualsiasi condizione ambientale susseguitasi nel corso delle ere geologiche.

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare AMM, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.