Ultimi articoli pubblicati

biodiversity-journal-2016-7-4-907-912

Biodiversity Journal, 2016, 7 (4): 907–912

di Anna Maria Mannino1*, Stefano Donati2 & Paolo Balistreri1 -- The Project “Caulerpa cylindracea in the Egadi Islands”: citizens and scientists working together to monitor marine alien species   Scarica l'allegato...Leggi tutto
report-progetto-caulerpa-cylindracea-egadi-islands

Report Progetto "Caulerpa cylindracea Egadi Islands"

di Paolo Balistreri -- Il 31 agosto 2016 si è concluso il Progetto "Caulerpa cylindracea Egadi Islands" di scienza partecipata, inerente il monitoraggio dell'alga verde invasiva...Leggi tutto
Stampa

Anatomia degli squali

Scritto da Marco Angelozzi. Postato in Le schede di Marco Angelozzi

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Stampa

In questa pagina viene illustrata l'ANATOMIA INTERNA degli squali.

anatomiasitoend2

Nella bocca dello squalo è presente la lingua, mentre non ci sono ghiandole salivari. L'esofago è abbastanza largo ma breve e termina con lo stomaco. Quest' ultimo è largo, estendibile ed in genere a forma di U. L'intestino, semplice e dritto, presenta dei rilievi della parete interna (valvola spirale, di varie forme) che aumentano di molto la superficie assorbente. Le sostanze di rifiuto escono all'esterno attraverso la cloaca, che è una apertura comune per il sistema urinario, digerente e riproduttivo.


Il fegato è molto grande e può arrivare al 25% del peso dello squalo. Questo organo ha la funzione sia di riserva energetica, che di organo idrostatico. Gli squali infatti non possiedono la vescica natatoria (un corpo galleggiante interno che può riempirsi di gas, presente nei pesci ossei, la cui funzione è soprattutto di sostegno al galleggiamento) ed è il grande fegato, costituito in gran parte da oli più leggeri dell'acqua, tra cui lo squalene , a diminuire la densità del corpo ed aumentare la galleggiabilità.


Il cuore si trova in posizione ventrale, vicino alle branchie ed è di dimensioni abbastanza ridotte. Il sistema circolatorio è chiuso ed oltre al cuore presenta un sistema arterioso, che porta il sangue ricco di ossigeno a tutti gli organi (attraverso l'aorta dorsale), e un sistema venoso, che fa tornare il sangue ricco di anidride carbonica e scorie organiche per essere purificato e di nuovo ossigenato in prossimità delle branchie.

 

squalene6

 

Marco Angelozzi - www.prionace.it

 

E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e del
 disegno dello squalo presenti in questo articolo, senza il consenso dell'autore
 

 

Stampa

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare AMM, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.