Ultimi articoli pubblicati

il-blennide-e-lo-squalo

Il blennide e lo squalo

di Paolo Balistreri -- Sulla riva si infrangeva la risacca ed il mare portava via granelli di Dendropoma petraeum portati via dall’abrasione del moto ondoso. Era da tanto che...Leggi tutto
biodiversity-journal-2016-7-4-907-912

Biodiversity Journal, 2016, 7 (4): 907–912

di Anna Maria Mannino1*, Stefano Donati2 & Paolo Balistreri1 -- The Project “Caulerpa cylindracea in the Egadi Islands”: citizens and scientists working together to monitor marine alien species   Scarica l'allegato...Leggi tutto
Elenco Phyla » Cnidari » Actinia cari

Autore dell'immagine: Antonio Zofrea

Actinia cari

Tassonomia
Phylum Cnidaria
Classe Anthozoa
Ordine Actiniaria
Sottordine Nyantheae
Famiglia Actiniidae
Sottofamiglia -
Genere Actinia
Sottogenere -
Specie cari
Scopritore Delle Chiaje
Anno scoperta 1822
Informazioni aggiuntive
Revisioni -
Nomi comuni ING= Anemone-girdles
Girdle anemone
FRA= Anemone-ceinture
SPA= Anemona cari
Protetto Questo organismo non è protetto;
Convenzioni di protezione e pesca/prelievo -

In natura
Ambiente naturale Specie rara.
Presente sulle superfici inferiori delle pietre lisce sotto la linea di bassa marea.
Condivide l'habitat con Actinia equina, sebbene sia assai meno frequente e predilige ambiente meno illuminati.
Distribuzione Mar Mediterraneo,
Descrizione Ha la parete del corpo con striature concentriche bruno nere, per il resto ha un colore verde oliva-brunastro.
Contraendosi può diventare molto piatta; più frequentemente mostra forma confondibile con Actinia equina se non per il colore.
Lunghezza massima 6 cm.
Caratteristiche E' un animale con abitudini prettamente notturne.
Ha sessi separati e è una specie ovipara; nel Mar Mediterraneo occidentale il periodo riproduttivo va da giugno a settembre, nel Mar Adriatico da settembre a dicembre.
Può essere parassitato da: Doridicola actiniae Della Valle 1880
In cattività
Ambiente in vasca Ha esigenze analoghe ad Actinia equina.
Gradisce un buon movimento e illuminazione non eccessiva.
In vasca troverà autonomamente la posizione ottimale.
Illuminazione Tollera illuminazione.
Temperatura Come Actinia equina tollera temperature abbastanza alte e temperature fredde invernali.
Osservazioni -
Cure -
Alimentazione E' ottimale il medesimo regime di alimentazione di Actinia equina.
Specie affini Actinia equina
Incompatibilità Essendo nel complesso meno mobile di Actinia equina, pur presentando le medesime incompatibilità può essere considerato un attiniario meno "invasivo".
Varie Il disco pedale è assai meno adesivo di quello di Actinia equina, di conseguenza occorre più pazienza per far aderire l'animale nella posizione prescelta; tuttavia, se non ottimale, l'animale troverà comunque una collocazione più idonea in modo autonomo.
Difficoltà allevamento 0 - non applicabile

Altro
Autore scheda Stefano Della Puppa e Michele Abbondanza
Contributi Lorenzo Evola
EcoAcquario -
Approfondimenti -
Altre immagini

Elenco Phyla » Cnidari » Actinia cari


Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare AMM, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.